La legge n. 68/99, che decreta le norme relative all’inserimento lavorativo delle persone con disabilità, sancisce l’obbligo, per tutte le aziende pubbliche e private, con più di 15 dipendenti, di assumere lavoratori appartenenti alle categorie protette.

Al fine di promuovere questi inserimenti, Regione Lombardia mette a disposizione specifici aiuti finanziari, destinati alle aziende, attraverso il bando Dote Impresa.

I vantaggi derivanti consistono in:

– Incentivi all’assunzione: con un contributo da 4.500 fino a 16.000 euro, a seconda della durata e del tipo di contratto, oltre che del grado di disabilità della risorsa. L’incentivo viene riconosciuto anche in caso di trasformazioni e proroghe di contratti in essere.

– Contributi per l’attivazione di tirocini: fino a 3.000 euro di rimborso per l’indennità erogata al tirocinante, per la formazione obbligatoria e per le spese assicurative.

– Contributi per servizi di consulenza: fino a 2.000 euro per i servizi di consulenza propedeutici o successivi all’inserimento lavorativo e al mantenimento occupazionale.

CLOM può supportare le aziende, affiancandole negli adempimenti previsti. 

Per scoprire i nostri servizi di consulenza, contattaci

Vuoi sapere come risparmiare sul personale?

Iscriviti per ricevere aggiornamenti su sgravi fiscali ed incentivi per le aziende!

Contatti

Contattaci