Regione Lombardia ha comunicato che sarà presto pubblicato il catalogo dei corsi di formazione fruibili dalle aziende tramite voucher formativi aziendali.

Si tratta del programma regionale “Formazione Continua”, il progetto ideato da Regione Lombardia per rispondere alle esigenze formative delle imprese del territorio. Obiettivo della misura è favorire lo sviluppo di tutte le figure professionali e di tutte le tipologie d’impresa, attraverso quegli interventi formativi che assumono carattere strategico per la competitività aziendale.

Chi può fare domanda?

Possono presentare domanda di contributo le imprese ubicate in Lombardia che rientrano nelle seguenti categorie:

  • Iscritte alla camera di commercio
  • Imprese familiari
  • Enti del Terzo Settore che svolgono attività economiche e sono regolarmente iscritti ai Registri
  • Associazioni e fondazioni, che svolgono attività economica, aventi personalità giuridica
  • Cooperative
  • Liberi professionisti e associazioni di professionisti esercitanti in forma associata.

Non sono ammesse amministrazioni pubbliche, associazioni di rappresentanza dei datori di lavoro e dei lavoratori, soggetti che erogano servizi di formazione, università e fondazioni ITS.

Sono, invece, destinatari della formazione:

  • Lavoratori dipendenti con contratto a tempo indeterminato oppure determinato
  • Soci lavoratori di cooperative
  • Collaboratori e coadiuvanti dell’imprenditore in imprese familiari
  • Coadiuvanti e soci lavoratori di imprese commerciali
  • Titolari e soci di imprese
  • Lavoratori autonomi e liberi professionisti

Risultano esclusi i lavoratori con i seguenti contratti:

  • Intermittente
  • Somministrazione
  • Tirocinio
  • Apprendistato

Il catalogo

All’interno della proposta formativa troveranno maggiore spazio le offerte che promuovono lo sviluppo dell’innovazione e delle specializzazioni tecnologiche e professionali, rappresentate dai profili e dalle competenze previste dal Quadro Regionale degli Standard Professionali della Lombardia.

Fra queste aree di rilevanza strategica troviamo:

  • Benessere organizzativo aziendale, declinabile, per esempio, nell’ambito Diversity Management, Disability Management, Welfare Management, Smart Working
  • Sostenibilità ambientale
  • Competitività delle imprese.

I voucher formativi

I voucher, che consentono ai lavoratori di partecipare ai corsi di formazione, possono essere richiesti dalle imprese lombarde, sino ad esaurimento delle risorse.

Il singolo voucher ha valore massimo di 2.000 euro, ciascun lavoratore può accedere a più di un percorso formativo, fino al raggiungimento del valore complessivo. Il contributo verrà erogato a conclusione della formazione ed esclusivamente ai lavoratori che abbiano concluso almeno il 75% del corso.

Ogni impresa avrà a disposizione un importo massimo di 50.000 euro, spendibili nel corso di un anno.

Cosa fa CLOM?

CLOM, in qualità di ente accreditato per i servizi di istruzione e formazione professionale, presenterà una propria offerta formativa.

Contattaci per avere maggiori informazioni sul nostro catalogo oppure, per valutare con noi le tue esigenze formative, compila il nostro form e i nostri consulenti ti contatteranno!

 

Vuoi sapere come risparmiare sul personale?

Iscriviti per ricevere aggiornamenti su sgravi fiscali ed incentivi per le aziende!

Contatti

Contattaci