Come diventare Operatore Socio Sanitario con i Corsi OSS

3 Febbraio 2022
Corsi OSS come diventare operatore socio sanitario

L’Operatore Socio Sanitario: mansioni e come diventarlo con i Corsi OSS

Perché parlare di Corsi OSS?

L’Operatore Socio Sanitario svolge un ruolo fondamentale nella società moderna. Si occupa, infatti, di tutte le persone fragili e in difficoltà, oltre che dei degenti negli ospedali e nelle cliniche. Il suo compito è assicurare la cura e il soddisfacimento dei bisogni primari dei propri assistiti. 

Questo professionista più di tutti si trova a stretto contatto con i pazienti e ne deve comprendere le esigenze. Per questo motivo il mestiere richiede pazienza, empatia e passione.

D’altro canto, il suo lavoro è preziosissimo per moltissimi cittadini ed è molto richiesto dalle strutture assistenziali e sanitarie sempre in crescita.

Nonostante questo, non c’è molta chiarezza e conoscenza della figura professionale.

In questo articolo troverai tutte le informazioni principali sulla professione dell’Operatore Socio Sanitario e sui corsi che formano questi professionisti.

Operatore Socio Sanitario, chi è?

L’Operatore Socio Sanitario è un professionista dell’ambito sanitario e assistenziale, che si occupa di garantire il benessere dei propri accuditi, svolgendo attività di cura e di medicina di base.

Fra i suoi compiti rientrano il supporto nell’igiene personale, nella vestizione, nella mobilità e nell’assunzione dei cibi, il riordino e la pulizia dei locali e lo svolgimento di piccole commissioni quotidiane.

Si adopera affinché gli assistiti mantengano le proprie capacità motorie, stimola le competenze espressive e psicologiche.

Di sua competenza anche l’utilizzo di semplici apparecchi medicali e il sostegno nell’assunzione dei farmaci, il rilevamento dei parametri vitali, la raccolta e lo stoccaggio dei rifiuti, il trasporto del materiale biologico, sanitario e dei campioni per gli esami diagnostici. Inoltre, esegue semplici medicazioni o altre minime prestazioni di carattere sanitario.

Infine, svolge un ruolo di mediazione con le famiglie, agevolando i rapporti con i parenti e ponendosi come tramite fra questi e le strutture sanitarie e assistenziali.

Solitamente gli OSS lavorano con persone fragili come: anziani con problemi sociali e sanitari, persone con disabilità, adulti e minori in difficoltà e con problemi psichiatrici, degenti in ospedale.

L’operatore Socio Assistenziale svolge le proprie attività in collaborazione e sinergia con il resto dell’equipe assistenziale: infermieri, medici e Ausiliari Socio Assistenziali.

Può essere assunto da strutture assistenziali, come RSA, comunità di alloggio, case famiglia e centri diurni e da strutture sanitarie, quali ospedali, ASL e cliniche, oppure presso il domicilio degli accuditi.

Ecco cosa devi sapere sui Corsi OSS online per diventare Operatore Socio Sanitario

A questo punto, ti starai chiedendo cosa fare per diventare OSS.

Per prima cosa, per svolgere la mansione di Operatore Socio Sanitario, i lavoratori devono essere in possesso di uno specifico Attestato di Qualifica.

Ma come si ottiene?

L’attestato di OSS viene ottenuto solo dopo un percorso formativo regolamentato dalle Regioni e previo superamento di un test finale. Si tratta di corsi che devono essere organizzati da Enti Accreditati per i servizi formativi.

La struttura dei percorsi varia leggermente da una regione all’altra. 

In Lombardia, ad esempio, le lezioni si suddividono in una parte teorica, una parte pratica ed esercitativa e 450 ore di tirocinio formativo, che vengono svolte presso strutture assistenziali e sanitarie (al termine del quale ci sono poi reali possibilità di inserimento).

In totale, i corsi OSS prevedono 1.000 ore totali, per la durata di un anno.

Normalmente la formazione teorica si svolge online per permettere ai partecipanti di seguire comodamente da casa tutte le lezioni e per rispondere alle loro esigenze personali e professionali. 

I docenti sono professionisti di consolidata esperienza ed utilizzano metodologie d’insegnamento innovative e pratiche, come studi di casi clinici, simulazioni collettive di lavoro e test di verifica, per facilitare l’apprendimento.

Per quanto riguarda le ore di  tirocinio curriculare, obbligatorio, devono essere svolte per metà presso strutture assistenziali come: 

  • RSA;
  • comunità di alloggio;
  • centri diurni.

E per metà presso strutture sanitarie come:

  • ospedali;
  • ASL;
  • cliniche. 

L’Esame Finale, il cui superamento è fondamentale per il conseguimento della qualifica, prevede una prova scritta, una prova orale e un’esercitazione pratica.

Tutte le fasi sono condotte da una commissione esterna formata da commissari esperti in tematiche socio-sanitarie.

I corsisti potranno accedere alla prova solo con una regolare frequenza del corso di almeno il 90% delle ore previste.

Perché iscriversi ad un Corso OSS?

Fino ad ora, ti abbiamo raccontato quali sono i compiti dell’OSS e quale percorso intraprendere per diventare uno di questi professionisti. Ormai avrai capito che quella dell’Operatore Socio Sanitario è una professione che cambierà radicalmente la tua vita, dandoti la possibilità di crescere personalmente e lavorativamente. Ma nel caso avessi ancora qualche dubbio, vorremmo parlarti di alcuni dei principali vantaggi per cui dovresti scegliere di iscriverti ad un Corso per OSS.

Abbiamo chiesto ai nostri corsisti quali sono state le motivazioni che li hanno spinti a diventare Operatori Socio Sanitari. Molti di loro hanno risposto di aver sempre desiderato aiutare le persone più fragili, creare un legame stretto con gli assistiti e che grazie a questa professione sono riusciti a realizzare i loro sogni e sentirsi davvero utili. 

Infatti, l’Operatore Socio Sanitario è una delle figure più vicine al paziente e ha un ruolo fondamentale a livello fisico quanto psicologico. Trovandosi a stretto contatto, può notare cambiamenti ed evoluzioni della patologia, informazioni utilissime per il quadro clinico.

Assistendo l’accudito ne garantisce il benessere e la salute, inoltre offre supporto emotivo.

Insomma, la sua presenza è fondamentale per salvaguardare ed aiutare anziani, persone con difficoltà e degenti. Ma poter migliorare la vita altrui assicura una profonda gratificazione personale.

Quello dell’operatore socio sanitario è un ruolo dinamico e mai ripetitivo, in cui ogni giorno si fanno esperienze nuove. Inoltre, trovandosi all’interno di un’equipe, l’OSS lavora in team con altre figure professionali, con le quali può confrontarsi e collaborare. 

Tutti gli Operatori Socio Sanitari assicurano: non si smette mai di imparare!

Di non poco conto, quella dell’Operatore Socio Sanitario è una figura fortemente richiesta dal mercato, soprattutto da quello Lombardo.

Un Corso per OSS ti permetterà di apprendere le competenze che ti servono per svolgere al meglio questa mansione e grazie alle ore di tirocinio potrai mettere alla prova le tue capacità e farti conoscere dalle strutture, che sono sempre alla ricerca di persone da assumere.

Cosa impari ai Corsi OSS?

Il Corso OSS prevede l’acquisizione di precise competenze, proprie della figura professionale.

Gli argomenti sono suddivisibili in tre macro-aree.

Le competenze tecniche, fra le quali l’assistenza diretta, l’intervento di aiuto domestico finalizzato all’igiene, la promozione e il mantenimento del benessere psico-fisico, l’utilizzo dei presidi sanitari, gli interventi di primo soccorso, la somministrazione delle terapie e le medicazioni semplici.

Le competenze relazionali, come il rapporto con l’utente e la sua famiglia, il lavoro all’interno dell’equipe e il favorire le iniziative di socializzazione all’interno delle strutture.

Le conoscenze in merito ai corretti stili di vita, alle norme di salute e sicurezza sul lavoro, alle norme sul trattamento dei dati e sull’utilizzo di strumenti informatici di base. 

Come iscriversi al Corso Oss Online e quanto costa?

Per l’iscrizione sono richiesti alcuni requisiti indispensabili:

  • I partecipanti devono aver compiuto la maggiore età e devono essere in possesso di un titolo di studio di scuola secondaria di secondo livello, come diplomi, qualifiche triennali e qualifiche professionali per percorsi biennali di prima formazione.
  • In alternativa, potranno partecipare le persone in possesso di Qualifica ottenuta grazie ad un Corso ASA.
  • Tutti i corsisti devono aver ottenuto un certificato di idoneità alla mansione rilasciato da un medico competente.
  • I cittadini stranieri, inoltre, devono essere in possesso di permesso di soggiorno valido e  di dichiarazione di valore con traduzione asseverata del titolo di studio, se conseguito all’estero.

Il corso per Operatori Socio Sanitari organizzato da CLOM ha un costo di 2.400 euro, ma al momento è possibile acquistarlo con il 20% di sconto, per un totale di 1.900 euro. 

L’importo del corso può essere pagato tramite comoda rateizzazione in quattro momenti distinti: al momento dell’iscrizione come acconto, all’inizio delle lezioni, durante il corso e al termine del percorso formativo.

Sono accettate due diverse modalità di pagamento: tramite bonifico bancario oppure utilizzando PayPal.

Scopri subito di più sul prossimo Corso OSS online in partenza  

Logo CLOM esteso

Il nostro lavoro si può fare in un solo modo:
insieme e con passione.

newsletter

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Iscriviti alla nostra newsletter!

Potrebbero interessarti:

Corsi di formazione CLOM
Corsi di formazione
Gratuiti e a pagamento; 100% orientati al ricollocamento lavorativo e alla formazione pratica e professionale. Investi sulle tue conoscenze.
Servizi per aziende CLOM
Servizi per le aziende

Consulenza personalizzata, affiancamento nell’inserimento di nuove
risorse e informazioni su finanziamenti per la crescita aziendale.

Servizi per privati CLOM
Servizi per i privati

Attività gratuite di coaching e bilancio delle competenze. Orientamento nella valorizzazione del profilo e delle potenzialità lavorative.

Vuoi saperne di più?