MUA o Make Up Artist: 5 motivi per intraprendere la professione

27 Settembre 2022
make up artist o mua: 5 motivi per intraprendere la professione

Tutto quello che devi sapere prima di scegliere di diventare MUA

Se sei arrivato a leggere queste righe probabilmente è perché stai pensando di diventare Make Up Artist, anche detto MUA.

Negli ultimi anni, anche grazie alla diffusione dei social network, il fenomeno del make up artistico ha subito una vera e propria esplosione. 

Sfruttando il web, truccatori professionisti hanno potuto acquisire fama e seguito, facendo crescere l’interesse verso il settore.

Naturalmente, come tutte le professioni richiede passione, ma anche molta forza di volontà e disciplina. Intraprendere questa carriera non può essere, quindi, la conseguenza di un entusiasmo momentaneo. Occorre armarsi di impegno e prepararsi ad un percorso di formazione e crescita, ogni giorno.

In questo articolo troverai 5 ottimi motivi per scegliere di dedicarti a questa professione e dei consigli per capire quale percorso dovresti intraprendere per riuscirci.

5 motivi per diventare MUA

  1. Trasformare una passione in lavoro: ami sperimentare accostamenti di colore, riprodurre le tecniche dei video tutorial, provare e riprovare a truccare amiche e sorelle? Naturalmente, un hobby è diverso da una professione, che richiede studio e conoscenze. Ma oggi sono tantissime le persone che decidono di investire sulla propria passione per renderla un lavoro. Non è mai troppo tardi per realizzare i propri sogni!
  2. Offrire un servizio aggiuntivo: tanti professionisti di settore affini scelgono di formarsi come truccatori professionisti. Estetisti, hair stylist, esperti di bellezza, frequentano corsi per MUA per sviluppare la propria professionalità a 360 gradi ed essere maggiormente competitivi sul mercato. Ad esempio, un parrucchiere potrebbe imparare ad abbinare il rossetto più adatto al colore e al taglio di capelli della persona. Insomma, se lavori nel beauty questa può essere l’occasione per ampliare la tua offerta.
  3. E’ un lavoro creativo e sempre in movimento: si tratta una professione che richiede fantasia, capacità di scegliere accostamenti innovativi e di sperimentare. Non solo, il make up artist lavora a stretto contatto con altre figure professionali, altrettanto creative:  fotografi, stylist, stilisti, estetisti, parrucchieri. Inoltre, questo mestiere è estremamente dinamico: ti porta a viaggiare molto, per l’Italia e per il mondo.
  4. Non si smette mai di imparare: le tecniche sono sempre in evoluzione, tanto che questa mansione richiede un aggiornamento continuo. Non solo, l’ambizione e la passione portano a voler crescere, imparando nuove tipologie di trucco e offrendo un servizio più completo e competitivo.
  5. Puoi rendere felici i tuoi clienti: molti make up artist affermano che la parte migliore del lavoro è riuscire a realizzare il piccolo sogno di chi ha chiesto di essere truccato. Il sorriso sul viso di chi vede il make up finito per la prima volta è una soddisfazione unica, che renderà valevoli tutti i tuoi sforzi.

Qualsiasi sia il motivo che ti spinge a diventare MUA, dovrai pianificare il tuo percorso con strategia, scegliendo un buon percorso formativo, che ti prepari al mondo del lavoro del make up.

Come si diventa truccatore professionista?

Ma, quindi, come si diventa make up artist?

Lo abbiamo detto: come per tutti i mestieri, è necessario studiare e avere delle solide basi.

Esistono accademie, scuole ed enti che propongono una formazione specializzata, anche con indirizzi diversi a seconda del trucco che si vuole imparare. 

Durante questi percorsi, i partecipanti apprendono competenze tecniche e commerciali fondamentali per svolgere al meglio la professione.

.

Fra le principali nozioni da padroneggiare troviamo:

  • Teoria del colore e dell’armocromia
  • Anatomia e morfologia del volto
  • Dermatologia e fisiologia della pelle
  • Cosmetologia
  • Tecniche di color correcting
  • Tecniche di trucco occhi
  • Tecniche per il trucco delle labbra
  • Scelta dei prodotti per la beauty routine e per il make up
  • Scelta degli strumenti da utilizzare, come i pennelli trucco

Ti starai chiedendo cosa rende un corso make up artist migliore di un altro. 

Innanzitutto, gioca un ruolo fondamentale quanto i singoli argomenti vengono trattati e approfonditi dal docente. Non di meno, da tenere conto nella scelta del percorso è la quantità di tempo dedicata alle esercitazioni, cioè quante possibilità gli allievi avranno per esercitarsi sotto la guida dei truccatori.

E’ importantissimo valutare anche quali prodotti vengano utilizzati: scegli corsi che propongano strumenti e prodotti professionali, perché influenzano l’apprendimento delle tecniche e della manualità.

MUA: dove lavorare

Un’altra domanda che sentiamo spesso riguarda le opportunità di lavoro per i truccatori professionisti.

In realtà, sono più di quelle che si pensa e dipendono in quale tipo di trucco professionale ci si vuole specializzare.

Innanzitutto, potresti essere assunto presso negozi di make up monomarca, profumerie, case cosmetiche. 

Anche saloni di bellezza e parrucchieri sono spesso in cerca di make up artist.

Solitamente in queste realtà ci si occupai di trucco semplice e correttivo, ma possono capitare occasioni particolari come cerimonie e matrimoni.

 A questo riguardo, esiste un filone particolare che riguarda il trucco sposa! I MUA che ne fanno parte si specializzano nel realizzare make up dedicati al giorno delle nozze e alle cerimonie in generale.

 Nella maggior parte dei casi si tratta di professionisti che lavorano in proprio.

Come freelance esistono diverse possibili collaborazioni: 

  • con degli studi fotografici, dove potrai truccare le modelle
  • nel settore della moda, per la preparazione a sfilate, shooting ed eventi
  • nella televisione e nel cinema, come backstage service, dove avrai modo di provare gli effetti speciali
  • con i teatri, che ti permetteranno di metterti alla prova con creazioni più artistiche e fantasiose.

Corsi make up artist: qualche consiglio

Abbiamo visto quali sono le caratteristiche da ricercare in un corso trucco professionale. 

Tuttavia, anche in questo modo restano tantissime le scuole e gli enti che offrono questo tipo di percorso formativo.

Se sei di Milano, potrai trovare interessante il nostro corso make up artist gratuito.

Si tratta di una formazione professionalizzante, che si pone l’obiettivo di trasmetterti tutte le conoscenze e abilità necessarie per svolgere la mansione, nel minor tempo possibile.

Il nostro corso trucco è dedicato a tutti gli adulti over 30 che hanno deciso di rivoluzionare la propria vita e investire sui propri sogni, cambiando lavoro.

Non solo, per chi rientra in questa fascia d’età ed è disoccupato, l’iscrizione è gratuita grazie al finanziamento di G.O.L.

Cosa rende il corso make up che ti proponiamo la scelta migliore per la tua carriera?

Abbiamo progettato un percorso ricco di esercitazioni, 80 ore di formazione pratica sotto la guida dei docenti.

A proposito dei docenti, abbiamo scelto solo i migliori professionisti del trucco professionale.

Per permetterti di metterti alla prova, tutte le lezioni si svolgono in un laboratorio attrezzato con tutti gli strumenti del mestiere.

E tutto questo, proprio nel centro di Milano, raggiungibile facilmente con i mezzi.

Contattaci per saperne di più.

Logo CLOM esteso

Il nostro lavoro si può fare in un solo modo:
insieme e con passione.

newsletter

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Iscriviti alla nostra newsletter!

Potrebbero interessarti:

Corsi di formazione CLOM
Corsi di formazione
Gratuiti e a pagamento; 100% orientati al ricollocamento lavorativo e alla formazione pratica e professionale. Investi sulle tue conoscenze.
Servizi per aziende CLOM
Servizi per le aziende

Consulenza personalizzata, affiancamento nell’inserimento di nuove
risorse e informazioni su finanziamenti per la crescita aziendale.

Servizi per privati CLOM
Servizi per i privati

Attività gratuite di coaching e bilancio delle competenze. Orientamento nella valorizzazione del profilo e delle potenzialità lavorative.

Vuoi saperne di più?