Consulenza gratuita

BONUS FORMAZIONE 4.0

Possiamo aiutarti ad ottenere fino a 300.000€ per la tua azienda

Il Credito d’Imposta Formazione 4.0 è un beneficio fiscale che si ottiene nel momento in cui l’azienda investe in formazione o in software che i propri dipendenti utilizzano per migliorare i processi aziendali. I software che rientrano nel beneficio sono molteplici ed includono, ad esempio, CRM, software gestionali o sistemi in cloud.

Puoi ottenere il credito, se hai investito in:

Icona tipologia di pagamento

BENEFICIO

Fino a 300.000€ - Si considerano i costi sostenuti per la formazione di ciascun dipendente (inclusa la formazione sul campo)

Icona calendario

SCADENZA

31 dicembre 2022 - Il bonus non è stato prorogato dal governo pertanto questo è l'ultimo anno per ottenerlo

modalità

COME POSSIAMO AIUTARTI

Ti seguiamo in ogni fase del processo: dalla progettazione alla rendicontazione delle attività per l’utilizzo del beneficio

CREDITO D'IMPOSTA 4.0 COME FUNZIONA

L’agevolazione può essere richiesta da tutte le aziende e, come per qualsiasi altro tipo di bonus erogato dal governo, le imprese usufruiscono del bonus formazione 4.0 in compensazione a decorrere dal periodo d’imposta successivo a quello in cui sono state sostenute le spese di formazione dei dipendenti.

COME CALCOLARE IL BONUS FORMAZIONE 4.0

Calcolare il credito è estremamente semplice: è sufficiente applicare una percentuale del 50% in caso di piccole imprese (nel limite massimo annuale di €. 300.000), del 40% per le medie (nel limite massimo annuale di €. 250.000) e del 30% in caso di grandi imprese sui costi rendicontati (nel limite massimo annuale di €. 250.000).

l bonus formazione 4.0 può essere aumentato, fino ad un massimo del 60%, nel caso in cui i destinatari della formazione rientrino nelle categorie dei lavoratori dipendenti svantaggiati o molto svantaggiati.

Parla con un nostro consulente

Hai introdotto di recente un software in azienda o stai pensando di acquistarne uno?
Lasciaci i tuoi dati e ti chiameremo entro 24 ore per capire insieme se hai diritto al credito d’imposta.

cerchio verde CLOM

Perché scegliere CLOM

3M+ di credito d'imposta generato

500+ progetti gestiti

400+ clienti soddisfatti

Esempio 1: Azienda Alfa

L’azienda Alfa ha una rete commerciale di 60 dipendenti e per aumentare le vendite del proprio prodotto investe in:

67.000€ di beneficio fiscale

Esempio 2: Azienda Beta

L’azienda Beta vuole migliorare i processi di produzione attraverso tecnologia in cloud e decide di investire in:

132.000€ di beneficio fiscale

Domande frequenti

Non è necessario effettuare alcuna domanda per accedere al credito d’imposta. La scadenza principale è legata alla dichiarazione dei redditi in quanto il credito deve essere esposto nel Modello Unico che deve essere trasmesso all’Agenzia delle Entrate entro il termine dell’undicesimo mese successivo dalla fine dell’esercizio fiscale di riferimento. 

Nel caso in cui le attività di formazione siano erogate da soggetti esterni all’impresa si considerano ammissibili solo le attività commissionate ai soggetti previsti dall’Articolo 3, comma 6, del decreto del 4 maggio 2018:

  • soggetti accreditati per lo svolgimento di attività di formazione finanziata presso la Regione o Provincia autonoma in cui l’impresa ha la sede legale o la sede operativa;
  • università, pubbliche o private o a strutture ad esse collegate;
  • soggetti accreditati presso i fondi interprofessionali secondo il regolamento CE 68/01 della Commissione del 12 gennaio 2001;
  • soggetti in possesso della certificazione di qualità in base alla norma Uni En ISO 9001:2000 settore EA 37;
  • Istituti Tecnici Superiori (ITS).

Il possesso dei requisiti è riferito al soggetto che eroga la formazione (identificato ad esempio da eventuale fattura o contratto) non al singolo docente.

In assenza dei requisiti previsti dall’Articolo 3, comma 6 da parte del docente esterno, non è possibile recuperare il costo dei dipendenti formati.

Come previsto dall’Articolo 3, comma 4 del decreto del 4 maggio 2018, è possibile recuperare il costo del personale titolare di un rapporto di lavoro subordinato, anche a tempo determinato (apprendisti compresi). Sono dunque esclusi i costi sostenuti per lavoratori somministrati, tirocinanti, stagisti, co-co-co, co-co-pro, amministratori.

È possibile recuperare il costo del personale discente e di quello occupato in attività di docenza interna. Inoltre, la legge di Bilancio 2021 ha ampliato il bacino delle spese ammissibili inserendo quelle previste dall’articolo 31, paragrafo 3, del Regolamento (UE) n. 651/2014, ovvero:
A. le spese di personale relative ai formatori per le ore di partecipazione alla formazione;
B. i costi di esercizio relativi a formatori e partecipanti alla formazione direttamente connessi al progetto di formazione, quali le spese di viaggio, i materiali e le forniture con attinenza diretta al progetto, l’ammortamento degli strumenti e delle attrezzature per la quota da riferire al loro uso esclusivo per il progetto di formazione. Sono escluse le spese di alloggio, ad eccezione delle spese di alloggio minime necessarie per i partecipanti che sono lavoratori con disabilità;
C. i costi dei servizi di consulenza connessi al progetto di formazione;
D. le spese di personale relative ai partecipanti alla formazione e le spese generali indirette (spese amministrative, locazione, spese generali) per le ore durante le quali i partecipanti hanno seguito la formazione.

Ad oggi non sono stati pubblicati ulteriori chiarimenti sulle modalità di imputazione di questi costi.

I neoassunti, se titolari di un rapporto di lavoro subordinato, anche a tempo determinato, possono essere destinatari delle attività di formazione 4.0 e il loro costo può essere rendicontato ai fini del calcolo del beneficio spettante. 

I settori ad alta disparità vengono individuati anno per anno con decreto ministeriale. I settori ad alta disparità, individuati per l’anno 2020 dal DM 371 del 25 Novembre 2019, sono i seguenti:  
A Agricoltura 
Ind. estrattiva 
Ind. Manifatturiera 
Ind. Energetica 
E Fornitura di acqua: reti fognarie, attività di gestione dei rifiuti e risanamento 
F Costruzioni 
H Trasporto e magazzinaggio 
J Informazione e comunicazione 
O Servizi generali della PA 

Il nostro lavoro si può fare in un solo modo:
insieme e con passione.

Siamo un gruppo affiatato di professionisti, un team dinamico e poliedrico, che fonda il proprio lavoro su un codice etico ben preciso: offrire ogni giorno il massimo valore possibile proponendo i nostri servizi di consulenza, formazione e sviluppo.