Corsi di pasticceria per principianti: come diventare pasticciere professionista

26 Maggio 2022
Corsi di pasticceria per principianti come diventare un pasticciere professionista

Il pasticciere è un artista del gusto e per svolgere la professione serve una solida formazione: i corsi di pasticceria per principianti possono fare al caso tuo!

Il mercato della formazione è ricco di offerte di corsi di pasticceria per principianti.

Probabilmente, se sei un appassionato di dolci, ti sarai sempre chiesto se vale la pena iscriverti ad uno di questi percorsi.

Bene, la risposta è: assolutamente sì.

Quella del pasticciere è una bellissima professione, un perfetto mix tra tecnica e creatività, ma richiede una seria e solida formazione.

Perciò, se il tuo sogno è diventare un professionista della pasticceria avrai bisogno di passione, formazione e un attestato HACCP.

In questo articolo ti parleremo del lavoro di pasticcere e di come trasformare il tuo sogno lavorativo in realtà grazie ai corsi di pasticceria.

Il Pasticciere: chi è e cosa fa?

Il pasticciere è un professionista culinario, specializzato nella preparazione di alimenti dolci di tutti i tipi.

Anzi, possiamo parlare di un vero e proprio artista, in grado di creare prelibatezze dal profumo meraviglioso e dal bellissimo aspetto. Infatti, il suo compito è produrre alimenti gradevoli al gusto e che siano presentati al meglio, rendendoli appetibili per i clienti. 

Si occupa dell’intero processo, dalla scelta delle materie prime, fino alla preparazione e decorazione. Per farlo, oltre alle tecniche manuali, si avvale di macchinari elettrici specializzati.

Il suo lavoro si svolge presso laboratori artigianali, pasticcerie, ristoranti e bar caffetterie.

E’, quindi, evidente che per fare il pasticciere sono richiesti ingegno e senso creativo. Non solo, risultano essere indispensabili la precisione e l’attenzione ai dettagli.

Le attività quotidiane di questo professionista riguardano:

  • La lavorazione dei dolci, in tutte le fasi: la scelta delle materie prime, il dosaggio degli ingredienti, la preparazione degli impasti e delle creme e la decorazione
  • L’ideazione e la realizzazione di nuovi prodotti, la rivisitazione di vecchie ricette
  • L’intrattenere rapporti con i clienti e con i fornitori
  • La realizzazione di prodotti di prima colazione e la preparazione di forniture per bar e caffetterie
  • Il controllo e la pulizia dei macchinari
  • La vendita al banco

I pasticcieri lavorano a dolci per tutti i gusti: torte d’ogni tipo, pasticcini, biscotti, gelati, croissants, semifreddi e creme.

Come diventare pasticciere

Lo abbiamo già detto: quella della pasticceria è una vera e propria arte, ma richiede la giusta formazione.

Esistono libri, siti web, blog e video tutorial per imparare ricette e metodi da mettere in pratica. Si tratta di una soluzione molto utile, ma solo per una produzione di dolci amatoriale!

Infatti, da soli non è possibile acquisire le giuste conoscenze su tutti i materiali, strumenti e tecniche, che sono indispensabili per svolgere questa mansione.

Naturalmente, una prima possibilità che ti permetta di diventare pasticcere è frequentare un istituto professionale alberghiero.

Okay, ma se hai già superato i 13 anni e hai perso questa occasione?

Nessuna paura: esistono tantissimi corsi pasticceria dedicati agli adulti che propongono percorsi di alta formazione professionalizzante. Solitamente sono erogati da istituti, enti e accademie e rilasciano attestati di partecipazione e certificazioni delle competenze, per agevolare i partecipanti nella successiva ricerca di lavoro.

Ti diremo di più: è stato effettuato uno studio su 750 pasticcerie italiane ed è emerso che il 68% dei nuovi assunti proviene da scuole e corsi specializzati. Di questo 68%, la metà ha frequentato un corso di formazione professionale.

Insomma, la risposta alla domanda “come posso diventare pasticciere?” è semplice: fare un corso di pasticceria che ti porti velocemente ad un’assunzione.

Come scegliere fra i corsi di pasticceria per principianti?

Abbiamo visto che per trasformare la tua passione in una professione devi iscriverti ad un’accademia di pasticceria.

Ma come scegliere il giusto corso professionale pasticceria?

Eccoti alcuni requisiti a cui dovresti fare attenzione.

  • Preferisci percorsi con un’impostazione di insegnamento teorico professionale, che bilancino le ore dedicate alle conoscenze specifiche e tecniche, con quelle più pratiche ed esercitative. Non è possibile, infatti, lavorare correttamente senza una solida padronanza della teoria. Allo stesso tempo, dovrai essere in grado di “mettere le mani in pasta” e avere un approccio flessibile ai compiti, cose che si apprendono solo provando.
  • Cerca un corso che includa tutti gli aspetti pratici del ruolo: il lavoro in team, le preparazioni, il timing, l’organizzazione dei compiti. Una volta in laboratorio dovrai saper produrre creazioni su grandi numeri, collaborando con il gruppo e affrontando inconvenienti e criticità. 
  •  Evita i corsi troppo lunghi: la pasticceria è un mestiere molto pratico, passare molto tempo “sui banchi di scuola” rischia di ridurre la tua passione e non ti permette di imparare a fondo le mansioni. Meglio un percorso intensivo, che ti consenta di trovare un posto dove iniziare a lavorare il prima possibile.
  • Verifica quali conoscenze vengono trasmesse: non si può fare questo mestiere senza avere una buona conoscenza della storia della pasticceria, delle materie prime da utilizzare e le tecniche di lievitazione.
  • Scegli un percorso che non si focalizzi esclusivamente sulle ricette: conoscerle è molto importante, ma la pasticceria richiede fantasia, capacità d’improvvisazione ed elasticità. Un corso di questo tipo potrebbe non permetterti di sviluppare le caratteristiche di cui ti abbiamo parlato.

Corsi di pasticceria per principianti: cosa dovresti sapere?

I corsi di pasticceria per principianti hanno spesso un carattere pratico e sono studiati per permettere ai partecipanti di padroneggiare gli ingredienti quanto le tecniche di lavorazione che sono alla base delle preparazioni di pasticceria più comuni. L’obiettivo principale è quello di trasmettere le nozioni fondamentali sugli impasti, le creme, le decorazioni e le principali ricette.

Un corso professionale pasticceria non richiede particolari abilità oppure esperienza pregressa: si rivolge ad adulti appassionati di dolci tradizionali e moderni. Per questo motivo, grazie alla collaborazione con Chef di consolidata esperienza, guida i partecipanti passo dopo passo, fino al raggiungimento delle competenze della mansione.

Se abiti a Milano potresti essere interessato al nostro corso di pasticceria interamente laboratoriale.

Si tratta di un percorso formativo organizzato in collaborazione con partner del settore. Questo ci consente di mettere a disposizione dei corsisti un laboratorio professionale completamente attrezzato.

Per i nostri partecipanti è prevista, al termine delle lezioni, la Certificazione di Competenze di Regione Lombardia, che costituisce un importante aiuto nella ricerca di lavoro presso pasticcerie e aziende dolciarie.

Inoltre, grazie all’accreditamento per la formazione, eroghiamo corsi di pasticceria gratuiti per i disoccupati che abbiano fra i 30 e i 65 anni d’età.

Il corso pasticceria si inserisce, infatti, all’interno dei servizi offerti da Garanzia Occupabilità Lavoratori. Tramite il progetto G.O.L. i cittadini hanno a disposizione diverse ore di formazione e consulenza per l’orientamento al lavoro, completamente senza costi. 

Il suo obiettivo è favorire l’occupazione, per tutte quelle persone che sono rimaste senza impiego.

Se sei pronto a realizzare i tuoi sogni professionali, non esitare a contattarci per scoprire il prossimo corso per pasticcere in partenza.

Logo CLOM esteso

Il nostro lavoro si può fare in un solo modo:
insieme e con passione.

newsletter

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Iscriviti alla nostra newsletter!

Potrebbero interessarti:

Corsi di formazione CLOM
Corsi di formazione
Gratuiti e a pagamento; 100% orientati al ricollocamento lavorativo e alla formazione pratica e professionale. Investi sulle tue conoscenze.
Servizi per aziende CLOM
Servizi per le aziende

Consulenza personalizzata, affiancamento nell’inserimento di nuove
risorse e informazioni su finanziamenti per la crescita aziendale.

Servizi per privati CLOM
Servizi per i privati

Attività gratuite di coaching e bilancio delle competenze. Orientamento nella valorizzazione del profilo e delle potenzialità lavorative.

Vuoi saperne di più?